ALL YOU CAN EAT – ANALISI S.W.O.T.

DISCORSO SERIO DI CHEZ SBARDE’

Da che mondo è mondo, la modalità all you can eat si pone come naturale attrattore di due tipi di individui: i disperati e gli scrondi. I primi sono di solito richiamati dal prezzo fisso, a volte persino economico, mentre i secondi puntano alle quantità. Esiste anche una minoranza risultato della commistione dei due aspetti ma per fortuna è molto risicata.
E’ ovvio che i 4 michetti ricadono nella categoria degli scrondi, degli erpici, delle tramogge, delle vili canaglie, dei luridi maiali.
Purtuttavia, i ristoranti all you can eat non sono da noi così gettonati come si potrebbe pensare.
I motivi sono piuttosto variegati, alquanto matti e decisamente progressivi. Tali, insomma, da giustificare una spiegazione scientifica, o perlomeno analitica, basata su una semplice matrice S.W.O.T. Quest’ultima si rende necessaria quale strumento di pianificazione strategica atta a valutare i punti di forza (Strengths) e debolezza (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats) della modalità ‘se magnamo tutto’.
‘Mecojoni’, viene da pensare, ‘tutto ‘sto casino per una magnata?’.
A belli, quando i michetti magnano pe’ magnà, si rischia la vita, mica no!

Eppoi il nostro food blog si pone anche l’ambizioso obiettivo di educare le genti, oltre a quello di raccontare i cazzi nostri in giro.

Ma ora basta cincischiare.

Strengths:

– Magni quanto te pare;
– Magni quello che te pare;
– Rimagni quanto che te pare;
– Rimagni quello che te pare;

Weaknesses:

– La qualità del cibo è mediocre. Il ristorante in qualche modo ci deve guadagnare, quindi o risparmia sulla materia prima o fa pagare 6 EURI una bottiglia d’acqua;
– Nel conto c’è sempre qualche extra non calcolato che ti fa incazzare;

Opportunities:

– Sei certo di magiare una cifra ma allo stesso tempo sai in anticipo quanto pagherai. Tutto ciò è elettrizzante;
– La varietà è tanta. Ad esempio c’è un buffet con sopra una sdraiata de robba, oppure un menù pizza che consente di assaggiare tutto;

Threats:

– Tutti vogliono essere più paraculi del ristoratore e quindi cercano di farcelo rimettere;
– C’è il serio pericolo di lasciare il ristorante dentro un sacco de plastica.

Quest’ultimo punto ci ha spinto a non buttarci sull’all you can eat tanto spesso quanto avremmo voluto. C’è da dire che ogni tanto cediamo ma intanto nun semo mai morti.

Forse siamo fuoriclasse, forse abbiamo avuto culo.

Annunci

  1. Pingback: YO! SUSHI – 15 WOODSTOCK ST – W1C 2AQ – LONDRA | STO MONDO E QUELL'ALTRO

  2. Pingback: YO! SUSHI - 15 WOODSTOCK ST - W1C 2AQ - LONDRA - Sto Mondo e Quell' Altro

  3. Hi, can I just say this is by far the most helpful website ever! You have every useful info on every club, it’s brilliant. AND you have so much patience answering the same questions over and over ag;8!nI&#i217am in Manila end of December and looking for somewhere to go on New Years Eve. We’re already booked in Republiq so another club just as good that you could recommend would be much appreciated! Thanks.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...