PASTA FREDDA CON SALMONE MARINATO

RICETTA CURATA DA CHEZ SBARDE’

Siamo al 9 di giugno e a Roma già fa un caldo inusitato, che rende la gente nervosi e intrattabili. Adoperare i fornelli inizia ad essere proibitivo, così come consumare cibi caldi. Anche se, in realtà, se mi proponessero una lasagna da 8 kili appena uscita dal forno, me la mangerei senza ripensamenti. A costo de moricce. Ma siccome la mia massima di vita è ‘morire il meno possibile’, ogni tanto mi adeguo alle condizioni meteo e mi sparo la pasta fredda che è tanto bòna.

Stavolta ho preparato un’insalata di pasta con salmone crudo marinato, pomodori calabresi, zucchine crude e pomodorini pachino. Tutto crudo. Tranne le pennette, che cotte rendono meglio, perlomeno a gusto mio.

Gustosa e facile da dividere, è ottima per scampagnate o cene a buffet.

Per la presentazione ho usato un piatto in cellulosa biodegradabile della Ecobioshopping.

Ingredienti per 4/3 Michetti

• 400 gr. di pennette;
• 200 gr. di trancio di salmone;
• 10 pomodori secchi calabresi;
• 10 pomodorini pachino:
• 1 zucchina romanesca;
• 4 cucchiai di olio evo;
• 1/2 cucchiaio di sugo di limone;
• basilico;

Se avete acquistato il salmone già diliscato e senza pelle, buon per voi. Sennò diliscatelo e spellatelo. Se il salmone è ancora vivo, scannatelo, puliteto e sfilettatelo. Se ancora lo dovete pescà, mettete la sveglia alle 5 e annate a pesca. Poi, se è, ne riparliamo.

Riducete il salmone a dadini di circa mezzo centimetro. Irrorateli col sugo di limone e due cucchiai d’olio. Io ho aggiunto anche qualche goccia di tabasco per rendere il tutto più piccantello. Fate riposare per almeno un’ora in una bowl – anche detta zuppiera – capiente.

Tagliate a listarelle i pomodori calabresi e aggiungeteli alla marinatura del salmone. Non usate quelli sott’olio perché hanno un sapore molto forte che annichilisce il salmone. Utilizzate quelli ‘sconditi’, che si trovano nel banco frutta e verdura dei supermarket.

Tagliate la zucchina a bastoncini sottili ed unitela alla marinata.

Spaccate i pachino in 4 ed aggiungeteli al condimento.

Cuocete le pennette in acqua poco salata, perché il condimento è già saporito di suo. Scolatele e fermate la cottura sotto l’acqua fredda. Fate scolare bene la pasta per qualche minuto, sennò il condimento diventa sciacquarello, e versatela nella bowl con il pesce e le verdure marinate.

Mescolate bene, aggiungete il rimanente olio, cospargete di foglie di basilico spezzettate e rimescolate.

Fate insaporire un’oretta prima di servire.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...