CESTINI DI FARRO PATATE & CIPOLLE (brutti ma buoni)

RICETTA  poco esteticamente offerta da PANDIZENZERO

Siccome mi garba parecchio pasticciare, tanto che difficilmente acquisto rotoli di pasta già pronti, ho deciso di preparare una brise da riempire con qualcosa di sfizioso, ma fresco, magari creando un piatto veloce ed asportabile. Ma non asportabile come un dente del giudizio che fa male, quanto un alimento che possa essere consumato anche al di là di un tavolo apparecchiato, senza posate, tovaglioli, guarda che vi dico, non servono neanche due mani, ne basta una sola.

E così sono nati i cestini, si ma contenenti cosa? (non vale leggere il titolo!)

Avete presente quegli ingredienti che non pensereste mai di utilizzare come base per una ricetta? Quelli che hanno o un sapore molto forte o, al contrario, uno molto blando? Che magari se ne stanno lì nel frigo, da una parte, incapaci di socializzare con i colleghi più chic, con il limone che profuma, il formaggio che abbonda di personalità, il burro sempre protagonista, sicchè si deprimono, si disidratano e magari marciscono, insultati da tutti gli altri per l’olezzo spiacevole che emanano.

Ed ecco patate e cipolle, due alimenti che a me piacciono moltissimo, specie le cipolle, e crude, ma che per ovvi motivi di convivenza civile non assumo, soprattutto a pranzo. Che poi, uno dice, mangiale la sera a cena, e figurati per me sarebbe perfetto, mi preparerei un’insalata di pomodori maturi, basilico, fagiolini lessi e cipolle tagliate sottili, non sai quanto mi renderebbe felice un pasto così….ma poi chi lotta contro la cipolla nel dopocena? E la notte? Immagino una scena apocalittica: cipolla vs zanzara. Mi vengono i brividi.

Ma torniamo alla nostra ricetta, perchè siamo qui per questo.

INGREDIENTI per 10 cestini:

PER LA PASTA BRISE

  • 200 gr di farina di farro
  • 70 ml di acqua fredda (io la tengo qualche minuto in frigo)
  • 100 gr di burro (freddo di frigo)
  • sale q.b.

PER IL RIPIENO

  • 6 patate piccole a pasta gialla
  • 2 cipolle rosse
  • 300 gr di caciocavallo
  • 2 albumi
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • qualche rametto di rosmarino
  • olio di semi per i pirottini

Preparate la brise mescolando la farina con il sale ed il burro, fino a che il composto non abbia un aspetto sabbioso, quindi aggiungete l’acqua e lavorate velocemente fino a formare un preparato compatto ed omogeneo. Mi raccomando, non impastate troppo a lungo, altrimenti la pasta si riscalda. Ponete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Nel frattempo lessate le patate e sbucciatele, quindi lasciatele raffreddare. Fate lo stesso con le cipolle.

Affettate il caciocavallo e fatelo a dadini, poi sminuzzate il rosmarino.

Passate al robot le patate e le cipolle, quindi aggiustate di sale e pepate. Quando avrete ottenuto una crema aggiungete il caciocavallo a dadini, il rosmarino e i due albumi, che amalgamerete al composto con un mestolo di legno.

Prendete la pasta brise e stendetela con un mattarello, formate dei cerchi non troppo regolari e rivestitevi dei pirottini precedentemente unti con olio di semi. Create come delle arricciature sull’estremità, quindi riempite il cestino con il ripieno ed infornate in forno preriscaldato a 180° C.

Cuocete per circa 20 min, fino a che la pasta non avrà assunto un colore dorato e sentirete il profumo dei cestini che aleggia per casa. Sfornate e servite tiepidi!

Ah per le zanzare consiglio la sana e vecchia ciabatta, alitargli addosso dopo aver mangiato i cestini non sortirà alcun effetto, anzi, saranno più incazzate di prima.

Annunci

  1. disse:Sucesso esse Texto! O impacto que isso causará na maneira que vemos sistemas operacionais estão se transformando! Fico imaginando como as empresas de hardware vão se virar nessa nova configuração do mercado. Afinal, eu nem preciso pensar muito entre escolher um tablet da Microsoft ou iPad.. entre um Android feito por uma empresa que nem entende nada de so2wfare&#8t30;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...