LA CHEESECAKE COTTA CON CILIEGE (DI ERNST KNAM)

RICETTA offerta da PANDIZENZERO ispirata al blog “La Cuoca dentro

AAAAAALT, fermi tutti, posate i coltelli ed ascoltate.

Non è come sembra, vi posso spiegare.

Allora, se prendo un impegno lo onoro, sono una persona seria che rispetta gli altri e soprattutto se stessa (una delle frasi cinematografiche meno comprensibili e più stupide che abbiano mai inventato), per cui se dico di aver cominciato una dieta sono sincera, e con convinzione la porto avanti.

Non tocco dolci farciti da secoli, l’ultima torta che ho mangiato era il pan di spagna alla mia Prima  Comunione, la mia colazione è tristemente nota, non faccio spuntini fuori pasto e di notte sogno profitteroles ripieni di pastasfoglia con crema chantilly e gocce di cioccolato ricoperti da panna montata e crepes ai frutti di bosco.

La verità è che sono rincoglionita, di quel torpore mentale che poco si addice ad una trentenne che gioca a fare il dottore. Sì perchè faccio una sacco di cose e poi le dimentico, le chiudo in un cassettino della testa e cambio stanza, poi magari cerco la spillatrice oppure un rocchetto di filo blu e quando apro il cassetto toh rieccole. Con questa ricetta è andata così, nel senso che un pomeriggio estivo mi sono dedicata alla produzione di cotanta delizia, ho scattato le foto, le ho depositate nell’apposita cartella e poi son rimaste lì, complice (c’è da dirlo) il cambio di computer.

Lì per lì avevo pensato di fare la splendida e dirvi che avevo preparato questa cheesecake lo scorso week end, vantandomi di aver ricevuto delle ciliege succose da un amico che vive in Argentina, dove si campa scrivendo romanzi in una casa sul mare, ma primo non so se in Argentina abbiano ciliege, secondo avrei subito condotto la vostra malafede sulla mia strada, carogne.

Che poi questa fantastica torta è una copia, originata da una delle mie incursioni di scimmietta curiosa nei vari foodblog della rete. Questa volta sono arrivata al blog La cuoca dentro per caso, mentre cercavo notizie e ricette della magica cheesecake di Ernst Knam, sono rimasta abbagliata dalle immagini e ho voluto riprodurla, augurandomi che la collega non se ne avesse a male (se dovessi mai leggere questo pensiero, non ti arrabbiare, ti stimo una cifra, sei cilentana, ti voglio bene, diventiamo amiche??).

Ingredienti (a tratti modificati rispetto all’originale)

per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina 00
  • 200 gr di burro freddo
  • 1 scorza di limone grattugiato
  • 2 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 150 gr di zucchero a velo

per il ripieno:

  • 300 gr di ricotta di mucca
  • 3 uova
  • 50 ml di panna fresca
  • 50 gr di burro
  • 80 gr di zucchero
  • 300 gr di ciliege
  • mandorle a scaglie

Preparate innanzitutto la pasta frolla impastando la farina con il burro a tocchetti e lo zucchero, quindi la buccia grattugiata del limone, le uova ed infine il sale. Non lavorate troppo a lungo, tuttavia amalgamate bene il composto rendendolo omogeneo, quindi formate un panetto e deponetelo in frigo.

In una ciotola lavorate la ricotta con i tuorli, aggiungete la panna ed il burro fuso, quindi gli albumi montati a neve con lo zucchero, stando attenti a non smontarli.

Imburrate una teglia rotonda, deponetevi la frolla e sul fondo adagiate le ciliege, dopodichè ricoprite con il composto ricotta & company, cospargete con le scaglie di mandorle e cuocete in forno a 180° C per il tempo necessario affinchè la torta diventi dorata.

Servite tiepida!

 

Per gustare questo spettacolo dovrete aspettare la prossima estate, a meno che non abbiate un amico in Argentina.

Buona settimana!!

Annunci

  1. Anche io preferisco di solito la versione “cruda”, tuttavia ho avuto modo di mangiarne qualcuna cotta ed era da paura (c’eri anche te).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...